IL FIUME TERGOLA

Il fiume Tergola nasce dalla paluda di Onara (un’oasi naturalistica nei pressi di Cittadella). Attraversa i comuni di Villa del Conte, Santa Giustina in Colle, San Giorgio delle Pertiche, Campodarsego e Vigonza. Dopo Vigonza, le acque scorrono in un alveo artificiale (scolo Veraro) che sfocia nel Naviglio del Brenta presso Stra. Lungo questo fiume, in particolare da San Giorgio delle Pertiche fino al castello dei Da Peraga, è stato attrezzato un tranquillo percorso ciclo-pedonale. Inoltre esplorando il Tergola e i suoi argini, si possono incontrare incontrare: il già citato Parco delle Paludi di Onara, la piccola chiesa di S. Margherita, la Villa Tomasini-Zara-Todesco, l’oratorio di San Massimo (Villa del Conte). A San Giorgio delle Pertiche si trova l’affascinante Torre Campanaria e più avanti si incontra villa Prevedello con la sua piccola chiesa di S. Maria Maddalena. Nella zona di Campodarsego invece si può attraversare il singolare percorso artistico Tegolandia, la graziosa chiesetta di Campanigalli e la Villa Dalesmanini – Da Rio. Il percorso Tergola termina con il Castello dei Da Peraga con il suo grande parco che spesso ospita eventi culturali.

Autore dell'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.