Il Logo dell'Associazione culturale Heredia

      

   Ideato dalla prima presidente dell'associazione, dott.ssa Chiara Novello,

è uno schema che riassume a grandi linee e in forma originale la struttura della centuriazione romana cis- Musonem (Pertica Aureliana).

   Due gli elementi fondamentali:

a) l'incrocio a perpendicolo fra le due strade più importanti, il cardine massimo (in rosso) e il decumano massimo (in verde), nel punto detto umbilicusagri. Da notare la larghezza diversa dei due assi stradali,  che  sembrano  anche i quattro bracci della groma, lo strumento a squadro che utilizzavano gli antichi agrimensori per la sistemazione dei terreni.

b) un quadrato perfetto, la centuria, che è l'unità di base della suddivisione del territorio, con superficie di 50 ettari circa e lato di 710 metri (20 actus).

 

    Le quattro parti in cui il quadrato resta diviso intendono sottolineare aspetti diversi della centuriazione. Partendo dall'alto a destra e procedendo in senso orario:

1) La scacchiera che i cardini e i decumani (limites) disegnano sul territorio, dove ogni quadratino è una centuria.

2) I cardini e i decumani quintari (ogni 5 centurie) che delimitano i saltus, blocchi di 25 centurie ciascuno.

3) Una singola centuria, con i tre limiti intercisivi interni, che la suddividono in  quattro fasce agrarie (scamna).

4) La stessa centuria con i quattro scamna suddivisi a metà dai cavini: si evidenziano così otto fasce agrarie di 25 jugeri ciascuna; in scuro alcuni HerediA (insiemi di due jugeri).

 

    Esternamente sono evidenziati i punti cardinali, che non coincidono con le direzioni delle strade.

Tutta la centuriazione infatti se ne discosta di 14 gradi e mezzo, dal momento che i Romani tenevano in maggior conto la pendenza dei terreni ed erano attenti allo scolo delle acque più che ai punti cardinali.

 

   Importanti  i quattro verbi all'infinito che contornano il logo:

RICONOSCERE 

VALORIZZARE 

TRASMETTERE  

CONSERVARE.

   Delineano gli scopi che l'associazione intende perseguire:

- prendere atto della nostra realtà territoriale esaltandone con tutti i mezzi la valenza storico-culturale;

- consegnarne alle nuove generazioni la memoria e il valore;

- spendersi per la tutela e la conservazione di tutti gli elementi e reperti inerenti la storia e la fisionomia di questo magnifico territorio.

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Associazione culturale HerediA - Viale Europa 12, 35010 Borgoricco (PD) - C.F.: 92215480283 - P.I.: 04741800280